Oltre le polemiche, a fianco dei lavoratori

“Non vogliamo entrare nel merito delle polemiche e dei toni discutibili degli ultimi giorni riguardo alla querelle Fedez- Codacons. Apprezziamo tutti coloro che si sono fatti promotori di raccolte a favore di chi opera in prima linea e soprattutto i tanti italiani che hanno donato e stanno continuando a donare per sostenere l’emergenza sanitaria.”- le parole di Roberto Tascini, Presidente dell’Adoc.

“Non è il momento delle polemiche. -continua Tascini- Soprattutto ci tengo a sottolineare che le donazioni sono fondamentali e debbono essere destinate esclusivamente a chi opera in questa drammatica emergenza ed in particolare al Servizio Sanitario Nazionale. Atteggiamenti disfattisti rischiano di minare la fiducia di coloro che hanno intenzione di donare. “

“Il ruolo delle Associazioni dei Consumatori è quello di continuare a fare quello che hanno sempre fatto: presidiare il territorio stando vicine ai cittadini e tutelarli anche e soprattutto in questa fase da truffe, fenomeni speculativi, ingiustizie e dalle tante fake news che circolano sui social. L’Adoc continuerà ad essere a disposizione con i nostri volontari che continueranno a lavorare con qualità, dedizione e abnegazione. Noi associazioni dei consumatori, come migliaia di altre realtà del terzo settore, che ogni giorno si prodigano per venire incontro ai bisogni dei cittadini, sicuramente subiremo pesanti ripercussioni economiche e operative da questo stato di emergenza, ma questo non ci dovrà distogliere dal nostro compito fondamentale: essere al fianco dei cittadini.”- conclude Tascini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.